Amministrazione

Assunzioni 2018 : Happy New Year!!!

Lavori nell'amministrazione del personale di un'azienda o intendi farlo? 

Ti sarà utile conoscere quste informazioni, perché devi essere sempre aggiornato.
Il 2018 si conferma un anno ricco di possibilità e novità per aziende e lavoratori. Qui puoi trovare una breve guida sugli incentivi alle assunzioni di questo nuovo anno.
Al fine di garantire stabilità occupazionale ai giovani under 35, la manovra di bilancio a partire dal 01 gennaio 2018 ha introdotto misure atte a promuovere l'occupazione giovanile stabile.

Le agevolazioni contributive possono essere così schematizzate:

TIPO AGEVOLAZIONE

SGRAVIO

DETTAGLI

Giovani ≤ 35 anni

sconto triennale sui contributi previdenziali pari al 50%,tetto annuo di € 3000,00

assunzione a tempo indeterminato, trasformazioni di contratti a termine, prosecuzioni di apprendistato

alternanza scuola-lavoro

sconto triennale sui contributi previdenziali pari al 100%,tetto annuo di € 3000,00

studenti che hanno svolto presso il medesimo datore attività di alternanza scuola-lavoro oppure apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore, il certificato di specializzazione tecnica superiore o periodi di apprendistato in alta formazione.

 

Il Bonus assunzioni giovani 2018 è la nuova agevolazione introdotta dall’ art. 1 comma 100 L. 205/2017 per favorire l’aumento di lavoro stabile. Lo sgravio sarà pari al 50% dei contributi INPS per un massimo di 3.000 euro su base annua ripartito su base mensile per 36 mensilità. Potrà essere richiesto per assunzioni dal 1º gennaio 2018 con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti oppure per le trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti a termine. I requisiti per poterne usufruire sono :
• il lavoratore non abbia compiuto i 35 anni di età (dal 2019 l’età si abbassa a 30 anni);
• il lavoratore non sia mai stato occupato a tempo indeterminato con nessun datore di lavoro;
• il datore di lavoro non abbia effettuato licenziamenti individuali per giustificato motivo oggettivo o licenziamenti individuali nei 6 mesi precedenti l’assunzione;
• il datore di lavoro sia in regola con i principi generali di fruizione degli incentivi art. 31 D. lgs 150/2015.

 

Il bonus del 50% per un massimo di € 3.000 annui spetta anche per la stabilizzazione a tempo indeterminato di un apprendistato a patto che l’apprendista non abbia più di 30 anni alla data della conversione. In questo caso l’esonero spetta per 12 mesi oltre i normali benefici previsti per la prosecuzione dell’apprendistato.
Le agevolazioni per le assunzioni a partire dal 01 gennaio 2018 possono essere elevate al 100% dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro in taluni casi. È sempre necessario il requisito anagrafico e permane il limite massimo di € 3.000 annui. Il bonus giovani al 100% spetta per le assunzioni entro sei mesi dall’acquisizione del titolo di studio:
• studenti che hanno svolto presso il medesimo datore attività di alternanza scuola-lavoro;
• studenti che hanno svolto, presso lo stesso datore di lavoro periodi di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore, il certificato di specializzazione tecnica superiore o periodi di apprendistato in alta formazione.

Novità importante per le agevolazioni del 2018 è la portabilità dell’incentivo. Nei casi di assunzioni di lavoratori per i quali sia stato parzialmente fruito l’esonero da parte di altri datori di lavoro il beneficio è riconosciuto per il periodo residuo utile alla piena fruizione, indipendentemente dall’età anagrafica del lavoratore alla data delle nuove assunzioni.
Le agevolazioni sin qui descritte si applicano esclusivamente ai contributi previdenziali INPS. Restano esclusi i premi e contributi dovuti all’INAIL. Il suddetto Esonero contributivo giovani 2018 non si applica ai rapporti di lavoro domestico e ai rapporti di apprendistato.
Infine non è cumulabile con altri esoneri o riduzioni delle aliquote di finanziamento previsti dalla normativa vigente, limitatamente al periodo di applicazione degli stessi.

 

Scritto da Antonio D'Alisa a cura di Luigi Lucci

Se vuoi scoprire un percorso altamente innovativo e fare formazione esperienziale con feedback mirati e precisi sul “fare” clicca sul banner!

Master in Gestione Risorse Umane

Se desideri conoscere il percorso di Master in Gestione Risorse Umane per i top Manager del prossimo futuro
CLICCA QUI
Pin It

Dove Siamo

Bottom Logo

TUTTA UN'ALTRA VITA S.R.L.S. unipersonale
Partita iva 08241511214
Codice fiscale 08241511214 Sede Legale Via Vespucci n. 9 - 80142 - NAPOLI